Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Giorno 5 - fotoblog Berlino 2014

Quinto Giorno in Germania - tempo dei saluti per i ragazzi dello "Spaventa" di Città Sant'Angelo (PE) 

La mattina si apre con il solito appuntamento al Velodromo per assistere alle finali di nuoto sincronizzato individuali. Abbiamo visto le esibizioni delle varie nazioni compresa la nostra Italia, che con nostra amarezza si è classificata quarta. Ma l'amarezza si è trasformata in gioia quando Linda Cerruti, con molta gentilezza, si è fermata e ci ha potuto dedicare alcuni minuti del suo tempo per rispondere a qualche nostra domanda. Dopo lo appuntamento con la finale del nuoto sincronizzato individuale, abbiamo deciso tutti insieme di andare a Potsdam, utilzzando un treno per recarvici, e un bus Sightseeing per fare un giro turistico della città imperiale prussiana, ammirando le numerose bellezze della città, come l' Orangerie, il Neues Palais, il Sanssouci, etc...
Una volta concluso il nostro tour a Potsdam abbiamo ripreso il treno per tornare a Berlino, e ci siamo fermati al Mauer Park per visitare il mercatino, in cui si potevano trovare oggetti, vestiti e giocattoli di ogni tipo! Infine siamo tornati in ostello dove ci siamo riposati e preparati per la partenza.
Quest'ultima giornata ci è piaciuta in modo particolare, e l'idea di tornare a casa a noi dispiace abbastanza: è stata una bella esperienza che non si ripete ogni giorno!
PS: ultima sorpresa in aeroporto, dove abbiamo incontrato le due atlete spagnole di nuoto sincronizzato, Ona B. Carbonell e Paula R. Klamburg, vincitrici del bronzo e dell'argento, rispettivamente, nel doppio e nel singolo. E con tanto di medaglie!

 10363973 10203742828803454 6283009492819939026 n

10440951 10203742830723502 8140200128492722594 n

10574428 10203742897245165 7245433003590978278 n

10592745 10203742896325142 5898662124211001739 n

10612758 10203742896965158 542719585031527667 n

10614340 10203742829683476 8079016910166053092 n

10626525 10203742896085136 4474879132360194066 n

photo 1

photo 2

photo 3

photo 4

10450430 10203749033918578 1066452356904993578 n

Giorno 4 - fotoblog Berlino 2014

Quarto giorno in Germania

La mattinata si è aperta col solito salto al Velodromo per assistere alle finali del nuoto sincronizzato in coppia. L'Italia, alla fine, si é classificata quarta, mentre sul podio sono salite la Russia al primo posto, l'Ucraina al secondo, e la Spagna al terzo. Peccato per le nostre azzurre che hanno sfiorato una medaglia, mancata davvero per pochi punti. Così per smaltire l'amarezza siamo andati allo zoo di Berlino, visitandolo per tutto il primo pomeriggio e, durante il giro, tra un esemplare e l'altro, abbiamo anche rimediato un bell'acquazzone. Dopo lo zoo, prima di andare al centro commerciale KaDeWe (acronimo di Kaufhaus des Westens, letteralmente i "Grandi Magazzini dell'Ovest"), lì a due passi, ci siamo fermati a visitare la chiesa bombardata nella Seconda guerra mondiale dalle forze alleate. Meraviglioso il mosaico sulla volta! Di ritorno verso l'ostello ci siamo fermati al supermercato per fare rifornimento di leccornie. La giornata é stata lunga e piena di spostamenti, ma davvero molto divertente!

10547630 10203736892335046 3342848689389340570 n

10550956 10203736891855034 7863566136230094233 n

10559961 10203736891095015 1758965297789834350 n

10592816 10203736890975012 1615997669461773113 n

Giorno 3 - fotoblog Berlino 2014

Terzo Giorno in Germania

Oggi l'appuntamento col nuoto sincronizzato individuale é arrivato con maggiore piacere. In programma, infatti, c'era l'attesa performance della nostra Cerruti, che ha eseguito un'ottima coreografia, conquistando il quarto posto della classifica. Bello aver scoperto che la maggior parte delle canzoni usate nelle esibizioni é un brano tipico del Paese di provenienza dell'atleta in gara. Superfluo rimarcare che le esibizioni delle ragazze in acqua sono state fatte con grande abilità e  straordinaria capacità artistica, dimostrando che lo sport può regalare a tutti uno spettacolo meraviglioso.
Finita la sessione mattutina, abbiamo raggiunto Alexanderplatz e di lì siamo saliti sul terrazzo dell' Hotel Park Inn, a ben 247 metri d'altezza, per ammirare il panorama. Compiuta l'impresa, a dir poco esaltante, ci siamo tuffati in un imprevisto ed irrefrenabile shopping dentro Primark! Successivamente abbiamo mangiato nella piazza dove c'erano vari tipi di stand e dei gruppi di ragazzi che suonavano. Subito dopo siamo andati a visitare la chiesa duecentesca di Santa Maria: la chiesa ospita un organo grande ed antico al quale l'organista ha eseguito brani di J.S. Bach che lì era stato esecutore nella sua prima esperienza berlinese. Nel tardo pomeriggio abbiamo visitato la porta di Branderburgo ed infine siamo andati all'Holocaust Mahnmal. Una giornata intensa, ma a dir poco piacevole!

Berlino Day 3 - 1

Berlino Day 3 - 5

Berlino Day 3 - 5

Berlino Day 3 - 4

Berlino Day 3 - 7

Berlino Day 3 - 8

Berlino Day 3 - 2

Berlino Day 3 - 3

Berlino Day 3 - 6

Giorno 2 - fotoblog Berlino 2014

Secondo giorno a Berlino

Questa mattina il nostro gruppo si è svegliato alle 7:15 per la colazione. Siamo rimasti piacevolmente impressionati dal ricco e succulento menù preparato dall'ostello: fette biscottate con diversi tipi di marmellata, panini col salame e prosciutto, bevande a base di arancia e mela. Onorata a dovere la tavola per la "prima fatica alimentare",  siamo andati al Velodromo, luogo deputato ad ospitare i Campionati europei di nuoto.Oggi era di scena il sincronizzato. Abbiamo assistito ad alcune prove offerte dalle atlete delle varie nazioni, Italia compresa.È stata una grande soddisfazione vedere che la nostre azzurre hanno ottenuto dei risultati importanti. Finito l'impegno in piscina, siamo andati a visitare alcuni monumenti presenti a Berlino, ma abbiamo utilizzato un autobus turistico Sightseeing, con cui siamo riusciti a fare un giro turistico della "città del muro", siamo riusciti a vedere la casa presidenziale tedesca, la torre nera etc... Il tour sull'autobus scoperto è durato due ore, al  termine siamo andati in un piccolo ristorante tedesco, in cui abbiamo assaggiato una pietanza,il Gulasch di origine ungherese e veramente gustosa. Dopo cena siamo tornati all'ostello per riposarci a dovere, dopo un pasto che è stato decisamente di nostro gradimento. Una giornata decisamente migliore della  prima, di sicuro più movimentata!

Berlino Day 2 - 1

Berlino Day 2 - 2

Berlino Day 2 - 3

Berlino Day 2 - 5

Berlino Day 2 - 7

Berlino Day 2 - 8

Berlino Day 2 - 11

Berlino Day 2 - 4

Berlino Day 2 - 6

Berlino Day 2 - 9

Berlino Day 2 - 10

Berlino Day 2 - 12

Giorno 1 - fotoblog Berlino 2014

Primo giorno in Germania

Anche quest'anno, come sempre, seguiamo i ragazzi vincitori del nostro concorso nella loro avventura europea, grazie al viaggio che hanno vinto come premio per il trionfo nella III edizione del concorso della Fondazione, "Onesti nello Sport"! Quest'anno le scuole vincitrici, lo "Spaventa" di Città Sant'Angelo (PE) e il "Giordani-Striano" di Napoli, sono state premiate con un viaggio a Berlino in occasione della XXXII edizione degli Europei di Nuoto, e la possibilità di assistere alle gare come ospiti accreditati. I primi a partire, ieri 13 agosto, sono stati i ragazzi abruzzesi, che saranno nella capitale tedesca fino al 18 agosto, quando poi subentreranno i loro compagni napoletani.

Vediamo come sta andando la loro esperienza, buona lettura!

 esc bln 2014 logo Berlin Brandenburger Tor Nacht

Il momento tanto atteso è arrivato. Svegli di buonora siamo arrivati alla stazione di Pescara, e di lì alla volta dell'aeroporto di Roma Fiumicino. Dopo l'imbarco, ai gate abbiamo scoperto che l'aereo tardava di 2 ore e siamo dovuti rimanere in attesa della partenza. Insomma, l'attesa continua ormai spasmodica! Atterrati a Berlino, ci siamo recati verso l'ostello, dove il primo impatto è stato diverso da quello che ci aspettavamo: diciamo che le descrizioni del loro sito non corrispondono fino in fondo alla realtà, e in particolare le camere hanno dimensioni "affettuose"... Ma lo spirito di avventura fa parte dei viaggi della generazione Erasmus, no? Dopo cena ci siamo recati ad Alexanderplatz in tram, e dopo una gradevole passeggiata nella zona ci siamo fermati in un pub. Lasciando da parte i problemi avuti, la serata si é svolta molto piacevolmente, nonostante il fresco per noi italiani poco estivo, e la pioggia copiosa. E, da domani, Europei!

photo 1

photo 2

photo 3