Palermo, Sala Gialla a Palazzo delle AquileApproda a Palermo il progetto “Amici per lo Sport – fare, tifare, divertirsi, capire” organizzato dalla Fondazione Giulio Onesti con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dopo la prima tappa a Torino, capitale europea dello sport 2015, il 20 marzo u.s.

Mercoledì 27 maggio, alle ore 11.30, presso la Sala Gialla di Palazzo delle Aquile, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della seconda tappa di “Amici per lo Sport”, progetto d’inclusione sociale attraverso lo sport, organizzata nel capoluogo siciliano in occasione della “Notte Bianca della Scuola”.

Per l’assessore allo Sport del capoluogo siciliano, Cesare Lapiana, quella di venerdì sarà “una giornata di grande festa, ma con un forte significato etico”. “Un lungo percorso che darà spazio alla fantasia e all’abilità dei ragazzi”, evidenzia inoltre Barbara Evola, assessore alla Scuola impegnata in prima persona nell’organizzazione della Notte Bianca.   

A Palermo siamo i primi in Europa per “street food, street sport, street school, street art, street music” ha sottolineato il sindaco Leoluca Orlando. E la strada è convivenza civile, è stare insieme, è partecipazione. La strada deve riappropriarsi dello sport, e la presenza di “Amici per lo Sport” alla Notte bianca palermitana “conferma il rapporto che esiste tra scuola e sport, le più importanti agenzie educative”, ha ribadito il primo cittadino.

Presenti all'incontro con i giornalisti, a rappresentare la Fondazione Giulio Onesti, il Vicepresidente Paolo D’Alessio, il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Giovanni Panebianco, e Novella Calligaris, in qualità di membro del consiglio di presidenza e coordinatore del progetto.

Due gli appuntamenti palermitani di Amici per lo Sport dedicati ai giovani:

  • giovedì 28 maggio alle ore 9.30 al Liceo Sportivo Majorana, una giornata di cultura sportiva, con la proiezione del corto “Lo sport, il più grande social” e la presentazione del progetto cui seguirà un dibattito con i giocatori del Palermo Michel Morganella e Samir Ujkani sui temi dell’inclusione sociale attraverso lo sport e del tifo positivo.
  • Venerdì 29 maggio alle ore 18.00 lo street event nella simbolica “Cittadella dello Sport” costruita dal Comune di Palermo come area destinata ai ragazzi dove svolgere attività ludico sportive.