Afghanistan cricket"La notizia mi lascia davvero senza parole. Il cricket negli ultimi 10 anni è cresciuto sempre più in Afganistan fino a diventare lo sport più popolare. La nazionale ha perfino partecipato ai mondiali che si stanno svolgendo in questo momento in Australia, raggiungendo risultati mai ottenuti prima. Questo terribile attentato ad opera dei Talebani intende colpire lo spirito del gioco che incita all'uguaglianza tra le culture diverse ed al rispetto verso il prossimo, valori che a quanto pare non sarebbero compatibili con l'islam e quindi per questo motivo i bambini non dovrebbero giocarci.

Così Luis Di Giglio, nazionale italiano di cricket, sul drammatico attentato terroristico che ha spezzato la vita di 5 bambini che giocavano a cricket a Qala-i-Qazi, nel sud della provincia di Ghazni, in Afghanistan.